Lasciati… Pizzicare dal Salento:


Week-end lungo nel Salento. Vi porteremo a visitare una terra ricca di storia e tradizioni. Andremo alla scoperta di un territorio


dalla vocazione turistica naturale come pochi, capace di trasmettere stimoli e messaggi tra i più diversi, di affascinare con i miti


dei popoli antichi “Otranto”, di interessare con le testimonianze e gli incroci delle culture mediterranee. Ma anche di incuriosire


con le opere grandiose dei maestri scalpellini del Barocco e di attirare con i paesaggi del sole e i sapori genuini della tavola. Da


Otranto ci sposteremo per conoscere la splendida costa, i paesaggi sino a Leuca passando da Santa Cesarea Terme, Castro,


ammirando Punta Palascia il punto più a Est d’Italia e i suoi paesaggi che guardano alle vette innevate dell’Albania, l’incontro


dei due mari Adriatico-Ionio, dove secondo la leggenda approdò “Enea”. Proseguiremo per Gallipoli e Porto Cesareo,


attraversando i Comuni della “Grecia Salentina” con testimonianze di “Cripte Bizantine, Menhir, Frantoi Ipogei” e tante


ricchezze artistiche che solo una terra come il Salento sa e può offrire…


Litoranea Adriatica “Otranto Santa Cesarea Terme – Leuca”.


Litoranea Ionica “Santa Caterina”


Castro Marina Castro Marina “Grotta Zinzulusa”.


Campagne salentine Pizzica “Uccio Aloisi”


Lecce “Chiesa Santa Croce” Palazzo dei Celestini.


INFO:


Partenze: da Sabato 28 Aprile 2012 arrivo, a martedì 01 Maggio rientro.


Sistemazione: Agriturismo - (Hotel 3-4 stelle) a Otranto, selezionati seguendo solo criteri di qualità.


Comprende: Cena di benvenuto, 3 pernottamenti con colazione (dolci tipici artigianali) e trattamento mezza pensione


con prodotti Tipici Salentini (tre antipasti, primo, secondo, dessert, acqua minerale e vino della casa inclusi).


Escursione con guida ambientale per i giorni 29 – 30 Aprile;


visita con guida Turistica di Lecce con Aperitivo e (cadeaux Prodotto Tipico).


Aperitivo, visita con guida Turistica a Otranto presso “Ipogeo Torre Pinta”; “guida ambientale


motorizzata” per due giorni.


Quota: 199 € (quota singola).


Non comprende: pranzi, bevande, mance, extra e quanto non specificato alla voce Comprende.


PROGRAMMA:


Domenica 29 Aprile, (intera giornata). Partenza dalla location dopo colazione ore 9h00 ca. con guida ambientale


(motorizzata)


.Visite del Parco Naturale “Cesine” con guida del Parco. Litoranea adriatica sino a baia di Torre


dell’Orso arrivo in spiaggia per foto e visita della meravigliosa Baia. Si continua visitando il tratto Adriatico


giungendo ai laghi Alimini collegati al mare.Ore 13h30 ca. arrivo a Otranto presso struttura agrituristica con visita


guidata dell’ “Ipogeo Torre Pinta”. Si riprende l’escursione andando a Otranto “Cava di Bauxite”, “Torre del


Serpente”, baia di Porto Badisco “Approdo di Enea”. Visita presso tenuta Le Costantine con parco di 33 ettari,


visitando il laboratorio tessile con i telai risalenti a centinai di anni fa (possibile shopping: foulard, borse, tende,


tappeti artigianali). Rientro previsto per le ore 20h00 ca., doccia, e subito dopo verrà servita la Cena.


Telai artigianali Torre Pinta “Ipogeo” Cava di Bauxite Otranto “Baia Orte”


Lunedì 30 Aprile, (intera giornata). Partenza dalla location dopo colazione ore 9h00 ca. con guida ambientale (motorizzata).


Litoranea Adriatica “Otranto – Leuca – Gallipoli”. Proseguiremo a Sud incontrando “Punta Palascia”


il punto più a est d’Italia, Santa Cesarea Terme con paesaggi mozzafiato, tornanti a non finire “45 Km ca.”. Qui non


sembra di stare in Puglia. Scenari immensi privi di barriere architettoniche, uno dei nostri cinque sensi “la Vista”, è


in perfetta sintonia… Anche l’olfatto vi aiuterà a sentire il “profumo del mare” e della macchia mediterranea. Ore


12h00 ca. arrivo a Castro, Piazza Dante epicentro di fronte al mare e al suo porticciolo; sosteremo per un caffè. Si


proseguirà per Tricase andando a visitare la parte storica con il suo Castello e la “Quercia Vallonea”.


Tricase Quercia “Ponte del Ciolo” S.M. di Leuca


Arrivati a Gagliano del Capo località “Ponte Ciolo” sosta nei pressi del ponte per scattare delle foto e fare una pausa presso


i chioschi in prossimità della strada. Siamo giunti ai piedi di uno dei locali Notturni più in del Salento il famoso


“Gibò” con


il suo piano Bar e la musica dal vivo nel mese di Agosto.


Si prosegue per Leuca, sosta per un Aperitivo, ore 13h30 ca.


Riprende la nostra escursione visitando Leuca, l’incontro dei due Mari “Adriatico e Ionio”; il santuario del “Finibus


Terrae” e il Faro di Leuca il secondo più alto in Europa. Si prosegue sullo Ionio per incontrare spiagge meravigliose, lo


scenario cambierà nuovamente con la famosa spiaggia “Maldive del Salento”, calette e tratti di costa inesplorati. Si


incontrerà lungo il percorso: Torre Vado, Marina di Ugento, sino a Gallipoli. Visita della città vecchia di Gallipoli, con le


sue


“cento Chiese”, il Porto, i vecchi mestieri, le specialità gastronomiche gallipoline “Lo scapece”, facendo una sosta per un


caffè e delle foto. La gita continua verso Santa Maria al Bagno, santa Caterina dove incontreremo le famose “Quattro


Colonne”. Il rientro è previsto in Struttura a Otranto per le ore 20h00 ca, doccia, e subito dopo verrà servita la cena.


Martedì 1 Maggio rientro a casa.


“Quattro Colonne” S. Maria al Bagno Costa Ionica


Segreteria Organizzativa: SalentoeSviluppo, Tel. 0836 572824 – Via Soleto,109 Martano (Le). www.salentoesviluppo.com

 

Seguici su Facebook

Flickr

BMWRI.ORG - Piazza Eremitani, 26 - 35121 Padova - E-Mail: segreteria@bmwri.org
Copyright © BMW Riders, Privacy Statement Terms and Conditions. Site by Aste On Line

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso