Nel sesto ed ultimo appuntamento con i nostri consigli pratici in fuoristrada, vi parliamo di due astute traditrici: la pozzanghera e la sabbia. Pozzanghere Guai a fidarsi di una pozzanghera. Tutto il peggio del mondo sta nelle pozzanghere. Torbide, buie, astute e traditrici. Se le conosci le...

Nel sesto ed ultimo appuntamento con i nostri consigli pratici in fuoristrada, vi parliamo di due astute traditrici: la pozzanghera e la sabbia.


Pozzanghere


Guai a fidarsi di una pozzanghera. Tutto il peggio del mondo sta nelle pozzanghere. Torbide, buie, astute e traditrici. Se le conosci le eviti, sempre.



Sabbia


Non occorre andare alla Parigi-Dakar per trovarsi in un mare di sabbia pardon in un mare di guai. Già perché insabbiarsi è proprio una maledizione, soprattutto con le nostre libellule da 200 kg. Sulla sabbia bisogna mantenere la così detta velocità di galleggiamento. Sarebbe a dire una velocità costante che ti permetta appunto di far galleggiare la moto in modo da mantenere trazione ed equilibrio. Facile da dirsi, non semplice da ottenere, qui bisogna essere un po’ manici. Occhio alla pressione dei pneumatici Sassi smossi o piantati nel terreno, lisci o taglienti, asciutti o bagnati, un bel problema.



Quindi come concludere questo breve compendio di consigli?


Guida accorta, in piedi sulle pedane non c’è scelta, copiare il terreno come un pantografo.


Sapete che cos’è?


Se non lo sapete peggio per voi, ma imparerete presto a conoscerlo...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

amici di BMW Riders in Italy

Seguici su Facebook

Flickr

BMWRI.ORG - Piazza Eremitani, 26 - 35121 Padova - E-Mail: segreteria@bmwri.org
Copyright © BMW Riders, Privacy Statement Terms and Conditions. Site by Aste On Line

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso